Comune di Gorno

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Stato Civile

Il Comune


Meteo


In ogni comune c'è l'ufficio di Stato Civile. L'ufficiale dello Stato Civile è l’organo del comune competente a ricevere gli atti dello stato civile, tenere i registri dello stato civile (di cittadinanza, di nascita, di matrimonio e di morte) nei quali sono inseriti tali atti e rilasciare estratti e certificati in base alle risultanze degli stessi.


NASCITA
Le denunce di nascita possono essere effettuate: entro tre giorni dalla nascita al Direttore Sanitario del centro di nascita (ospedale) oppure entro dieci giorni dalla nascita all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune di nascita o del Comune di residenza dei genitori.
Al momento della dichiarazione deve essere esibita all’Ufficiale dello Stato Civile l’attestazione di avvenuta nascita.


MORTE
Le denunce di morte devono essere effettuate, entro 24 ore dal decesso, da un congiunto o da persona informata della morte.


MATRIMONIO
Le richieste di pubblicazione di matrimonio sono effettuate dai futuri sposi, di cui almeno uno deve essere residente in Gorno.

Documenti necessari per la richiesta delle pubblicazioni di matrimonio:

 

  • Documento d’identità (carta d’identità o patente o passaporto)
  • Codice fiscale
  • Richiesta del Parroco per i matrimoni che si intendono celebrare con il rito concordatario.
  • Una marca da bollo se i futuri sposi sono entrambi di Gorno; nel caso in cui i due futuri sposi sono residenti in due comuni diversi le marche da bollo da produrre sono due.


Se il matrimonio non è celebrato nei 180 giorni successivi alla pubblicazione, quest’ultima si considera come non avvenuta.


CITTADINANZA


Nel registro degli atti di cittadinanza vengono registrati i decreti di conferimento cittadinanza, i giuramenti. e le dichiarazioni sindacali di acquisto o perdita cittadinanza

La Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo – competente per territorio in base alla residenza del richiedente la cittadinanza italiana verifica la regolarità e la completezza dell’istanza e della documentazione allegata ed avvia il relativo procedimento istruttorio.
Conclusasi con esito favorevole l’istruttoria, il Ministero provvede ad emanare il provvedimento di concessione che viene trasmesso alla Prefettura per la notifica all’interessato.
Lo straniero, entro 6 mesi dalla notifica, deve prestare giuramento presso il Comune di residenza ed acquista la cittadinanza italiana dal giorno successivo al giuramento.


SEPARAZIONE - DIVORZIO - MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI SEPARAZIONE O DIVORZIO AVANTI ALL'UFFICIALE DI STATO CIVILE 





Categoria: Settore Anagrafe
Visite: 581

Il Paese


Mappa delle opere


mappa


L’Amministrazione comunale di Gorno ha creato una mappa online interattiva mediante la quale, attraverso immagini e descrizioni georeferenziate, i cittadini possono seguire lo sviluppo dei progetti e delle opere che si stanno realizzando sul territorio. Per capire come funziona è stato anche realizzato un video tutorial. Link VIDEO

Il Comune


Meteo


In ogni comune c'è l'ufficio di Stato Civile. L'ufficiale dello Stato Civile è l’organo del comune competente a ricevere gli atti dello stato civile, tenere i registri dello stato civile (di cittadinanza, di nascita, di matrimonio e di morte) nei quali sono inseriti tali atti e rilasciare estratti e certificati in base alle risultanze degli stessi.


NASCITA
Le denunce di nascita possono essere effettuate: entro tre giorni dalla nascita al Direttore Sanitario del centro di nascita (ospedale) oppure entro dieci giorni dalla nascita all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune di nascita o del Comune di residenza dei genitori.
Al momento della dichiarazione deve essere esibita all’Ufficiale dello Stato Civile l’attestazione di avvenuta nascita.


MORTE
Le denunce di morte devono essere effettuate, entro 24 ore dal decesso, da un congiunto o da persona informata della morte.


MATRIMONIO
Le richieste di pubblicazione di matrimonio sono effettuate dai futuri sposi, di cui almeno uno deve essere residente in Gorno.

Documenti necessari per la richiesta delle pubblicazioni di matrimonio:

 

  • Documento d’identità (carta d’identità o patente o passaporto)
  • Codice fiscale
  • Richiesta del Parroco per i matrimoni che si intendono celebrare con il rito concordatario.
  • Una marca da bollo se i futuri sposi sono entrambi di Gorno; nel caso in cui i due futuri sposi sono residenti in due comuni diversi le marche da bollo da produrre sono due.


Se il matrimonio non è celebrato nei 180 giorni successivi alla pubblicazione, quest’ultima si considera come non avvenuta.


CITTADINANZA


Nel registro degli atti di cittadinanza vengono registrati i decreti di conferimento cittadinanza, i giuramenti. e le dichiarazioni sindacali di acquisto o perdita cittadinanza

La Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo – competente per territorio in base alla residenza del richiedente la cittadinanza italiana verifica la regolarità e la completezza dell’istanza e della documentazione allegata ed avvia il relativo procedimento istruttorio.
Conclusasi con esito favorevole l’istruttoria, il Ministero provvede ad emanare il provvedimento di concessione che viene trasmesso alla Prefettura per la notifica all’interessato.
Lo straniero, entro 6 mesi dalla notifica, deve prestare giuramento presso il Comune di residenza ed acquista la cittadinanza italiana dal giorno successivo al giuramento.


SEPARAZIONE - DIVORZIO - MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI SEPARAZIONE O DIVORZIO AVANTI ALL'UFFICIALE DI STATO CIVILE 





Categoria: Settore Anagrafe
Visite: 581